Scelta di posti e sistemazioni per la notte

Su molti treni sono disponibili diversi tipi di sistemazione. Sui treni diurni la scelta del posto a sedere può dipendere dallo spazio a disposizione per le gambe e da altri servizi accessori. Sui treni notturni le sistemazioni variano dalle poltrone reclinabili, simili a quelle presenti sugli aerei, alle cabine private con comodo letto. Sei tu che viaggi, e tu che scegli.

Treni diurni

 

I treni diurni dispongono di 2 tipi di posti a sedere:

Computer portatile nello scompartimento di 1<sup>a</sup> classe di un treno ad alta velocità ICE Interno ICE

 

Vagone con posti tipo pullman

Aperto con corridoio centrale e 2 sedili su ciascun lato

  • 1a classe

  • 2a classe

 

Vagone a scompartimento

Diviso in cabine aperte su un corridoio

  • 1a classe: lo scompartimento ospita fino a 6 persone

  • 2a classe: lo scompartimento ospita fino a 8 persone

 

Quando prenoti il tuo posto, puoi:

  • scegliere un posto vicino al finestrino.

  • scegliere un posto vicino al corridoio.

  • prenotare posti adiacenti o frontali, a volte con tavolino.

  • scegliere un posto in una carrozza ristorante o panoramica.

Treni notturni

 

1<sup1>a</sup> classe, Elipsos, treno notturno I treni notturni sono un modo economico per coprire lunghe distanze mentre si dorme. Ti consentono di risparmiare il costo di un albergo o ostello, in quanto il costo di prenotazione dei treni notturni è generalmente molto inferiore. Attraversare l'Europa su un treno notturno è anche un'esperienza unica. Se prenoti una sistemazione per la notte (vagone letto o cuccetta), in genere vengono forniti anche lenzuolo, coperta e cuscino.

 

Nota: se attraversi un confine su un treno notturno, probabilmente ti sarà richiesto di consegnare al controllore ferroviario il passaporto e il pass Interrail. In questo modo, i controlli di sicurezza al confine potranno essere effettuati mentre dormi. Stai tranquillo: i documenti ti saranno riconsegnati una volta arrivato a destinazione.

 

I tipi di sistemazione più comuni sui treni notturni sono:

  • Vagoni letto

  • Cuccette

  • Sedili reclinabili

 

 

Vagoni letto

Gli scompartimenti dei vagoni letto in genere comprendono 1, 2 o 3 letti. In genere questo rappresenta il modo più comodo per viaggiare, in quanto i letti sono di buona qualità. Spesso questi scompartimenti sono dotati di letti separati per donne e uomini, a meno che non siano prenotati da coppie o famiglie.

Vagone letto singolo I vagoni letto per una persona, denominati "speciali" o "singoli", sono solitamente disponibili solo per i titolari di un pass Interrail di 1a classe.

Vagone letto doppio Scompartimenti doppi, denominati "T2/Tourist 2". Disponibili per i titolari di pass Interrail di 1a classe e talvolta per pass di 2a classe.

Vagone letto per 3

Gli scompartimenti tripli, denominati "T3/ Tourist 3" sono disponibili per tutti i titolari di pass Interrail.

 

 

Cuccette

Le cuccette sono la tipologia di sistemazione per la notte più comune. Offrono un posto in cui sdraiarsi con un cuscino, una coperta e un lenzuolo. Esistono in genere scompartimenti con cuccette per 4 o 6 persone. I lavatoi e i servizi igienici si trovano alla fine di ciascuna carrozza. Le cuccette sono disponibili per i possessori di pass che viaggiano in 1a e 2a classe.

Cuccetta per 4 Cuccetta per 4 persone. Cuccetta per 6 Cuccetta per 6 persone.

 

 

Sedili reclinabili

I sedili reclinabili sono disponibili anche su alcuni treni notturni e rappresentano l'opzione con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Sedile reclinabile
Torna in cima