Esempio di viaggio Interrail

Vicky Robinson ha programmato un viaggio Interrail di 1 mese alla scoperta della magia dell'Europa. Partendo con l'Eurostar per Parigi e cambiando diversi treni ha visitato la Francia, il Belgio, i Paesi Bassi, la Germania, la Svizzera, l'Italia e la Grecia. Un'avventura che non dimenticherà mai!

Vicky ha viaggiato con un Interrail Global Pass Giovani di 2a classe, valido per 1 mese. Il pass può essere utilizzato per viaggiare in treno nei 30 paesi aderenti.

"Ho conosciuto gente meravigliosa e ho vissuto esperienze eccezionali. Voglio assolutamente ripetere quest'avventura!"

Alla scoperta delle principali città europee

Dopo aver trascorso gran parte del suo anno sabbatico viaggiando in Asia e in Australia, Vicky ha deciso che era il momento di scoprire mete più vicine a casa. "Volevo visitare le principali città europee, come Parigi, Amsterdam, Milano e Roma e vedere alcuni dei classici luoghi turistici".

 

"Ho capito subito che Interrail era la soluzione perfetta per viaggiare", dichiara Vicky. "Con un pass puoi salire direttamente sulla maggior parte dei treni (per alcuni è previsto l'obbligo di prenotazione o il pagamento di un supplemento) e, benché avessi solo una vaga idea di dove volessi andare, ero libera di scegliere all'ultimo minuto. Avevo raccolto alcune informazioni su Interrail, tra cui la guida Interrail che elencava un sacco di festival ed eventi in tutta Europa, così ho cercato di pianificare l'itinerario, le tempistiche di viaggio e le soste nelle città che desideravo visitare".

L'itinerario di Vicky

 
Torre Eiffel, Parigi
Torre Eiffel, Parigi

A Parigi e Amsterdam

Vicky è partita da Londra con l'Eurostar per Parigi per trascorrere qualche giorno visitando la città e facendo acquisti, ammirando tutti i luoghi turistici più famosi tra cui la Torre Eiffel, il Quartiere Latino e gli Champs-Elysées.

Da Parigi, ha impiegato solo 2 ½ per raggiungere Bruges prima di continuare alla volta di Amsterdam. Questa città è sicuramente famosa per il quartiere a luci rosse, ma esistono molte altre cose da fare e da visitare, tra cui la casa di Anna Frank, che Vicky ha trovato estremamente toccante. Ha anche assistito al Parkpop dell'Aja, il più grande festival pop gratuito d'Europa.

 
Castello di Neuschwanstein, Füssen, Germania
Castello di Neuschwanstein, Füssen, Germania

Alla scoperta di Berlino e Monaco

Da Amsterdam, il treno notturno l'ha portata a Berlino, la città che considera essere tra le più entusiasmanti d'Europa. Dopodiché, si è diretta a Monaco. "Era troppo presto per l'Oktoberfest, ma sono riuscita comunque ad assaggiare birra bavarese a volontà! Mi sono ripresa dalla sbornia di birra con un breve viaggio in treno oltre le montagne bavaresi verso il famoso castello da sogno di Neuschwanstein. A quanto pare questo è il luogo che ha ispirato Walt Disney".

 
Vista dal Wilhelm Tell Express
Vista dal Wilhelm Tell Express

Percorsi panoramici attraverso l'Austria

Alla volta dell'Austria, Vicky si è recata a Salisburgo (dove è stato girato il film "Tutti insieme appassionatamente") e poi, oltrepassate le maestose Alpi, ha proseguito per il festival di Zurigo. Da qui, dopo un breve tragitto è giunta sulle sponde del lago di Lucerna. "È qui che ho fatto uno dei viaggi in treno più emozionanti", dichiara Vicky. "Ho preso il Wilhelm-Tell Express, che inizia su un piroscafo a ruota sul lago e si conclude con una tratta in treno tra i burroni fino a Lugano."
 

*Questo treno non è più operativo da dicembre 2016.

 

I titolari di pass Interrail hanno diritto a una tariffa ridotta su questo itinerario panoramico.

 
Colosseo, Roma
Colosseo, Roma

Affascinata dall'Italia

La tappa successiva del viaggio di Vicky è stata l'Italia. "Ho trascorso quasi 2 settimane viaggiando in questa parte dell'Europa. Ho visitato prima Milano e Venezia per poi spostarmi in Toscana alla volta di Firenze e Siena. Dopodiché sono arrivata a Roma, che è diventata una delle mie città preferite e che offre veramente un sacco di cose da vedere, tra cui il Colosseo e la Città del Vaticano".

Porto di Patrasso
Porto di Patrasso

I tesori della Grecia

Da Bari, Vicky ha preso il traghetto superveloce per Patrasso, in Grecia, per la parte conclusiva del suo viaggio. A sole 2 ore di traghetto si trova Olimpia, la città in cui sono nate le Olimpiadi. La tappa successiva è stata Corinto dove, una volta visitate le antiche rovine, la coraggiosa Vicky ha deciso di fare bungee jumping su un canale di oltre 3000 anni: "questo è stato uno dei punti forti del mio viaggio, un'esperienza spaventosa ma allo stesso tempo elettrizzante!". Vicky ha poi trascorso gli ultimi giorni ad Atene visitando l'imperdibile Acropoli.

 

I viaggiatori Interrail pagano solo un piccolo supplemento per questo traghetto.

Da rifare!

"Volare da Atene verso casa mi è sembrato strano, perché ormai mi ero abituata a viaggiare in treno. Guardando fuori dal finestrino non ho visto che nuvole. Ed è lì che mi sono resa conto di aver indubbiamente scelto il tipo di viaggio giusto. Sono riuscita a vedere così tante cose semplicemente stando seduta a guardare fuori dal finestrino del treno. Ho conosciuto della gente meravigliosa e ho vissuto delle esperienze eccezionali. Voglio certamente ripetere quest'esperienza, la prossima volta forse andrò nell'Europa dell'Est."

 

Il viaggio di Vicky


Visualizza la mappa ingrandita su Google Maps

Torna in cima